Il Museo sottomarino ad Alessadria


Il Museo sottomarino ad Alessadria

Invece di rimuovere i manufatti dall'acqua e portarli ai turisti, presto sarà il contrario. In programma $150.000.000 per un museo che porterà gli ospiti al livello delle reliquie sul fondo del mare egiziano.
Il Ministero delle Antichità in Egitto sta progettando di trasformare le rovine sommerse dell'antica Alessandria in un museo sottomarino, permettendo ai turisti di accedere alle 2.500 opere in pietra risalenti al 365 dC.

Progettato dall'architetto francese Jacques Rougerie, i piani sono stati messi in attesa per anni, durante un periodo di agitazione regionale, ma ora sono di nuovo in pista.
Un tunnel in fibra di vetro collegherà alle gallerie di visualizzazione sottomarine dove i visitatori potranno ammirare le rovine da vicino.

Il museo sarà caratterizzato da quattro edifici alti collegati dal tunnel in fibra di vetro a 22 piedi di profondità.
Molti dei tesori di Alessandria sono stati sommersi durante il Medioevo a causa dei terremoti; ma se saranno approvati i piani si potranno ammirare ancora una volta.
Parte dello scopo del progetto è quello di proteggere le rovine, che sono obiettivi "facili" per i ladri e difficili difficili da difendere dalla polizia, che senza infrastrutture circostanti non riesce a mantenere il controllo di tutta l'area.
Gli ospiti potranno ammirare l'affondato Faro di Pharos, una delle sette meraviglie del mondo antico, così come la Corte Reale o il Palazzo di Cleopatra, di questo oltre 60 pezzi sono sopravvissuti, tra cui una sfinge.
"Il museo potrà risollevare la regione araba, in quanto sarà il primo del suo genere in tutto il mondo", ha detto Youssef Khalifa, presidente della Amministrazione centrale del Lower Egypt Antiquities. "Senza dubbio rilancerà il turismo e l'economia egiziana, dopo una lunga fase di recessione."

Leave a Comment

*

Your reaction

NICE
SAD
FUNNY
OMG
WTF
WOW

React with gif

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *