Nuovo Nokia 3310: successo o flop?


Nuovo Nokia 3310: successo o flop?

1

Il Nokia 3310 è stato un successo, su questo non ci sono dubbi. Nel 2000, quando è stato lanciato, è riuscito a vendere 126 milioni di unità, un numero notevole.

Adesso, all'MWC 2017 tra connessione 5G, display QHD+ e strani nomi di software per dual camera si risente parlare di Nokia 3310.

Submitted by
RollTime
0 0

Esteticamente è bello, colorato. Ricorda molto uno dei primi cellulari con lo schermo a colori, sia per la cover che per le caratteristiche. È dotato di fotocamera da 2MP con flash, schermo da 2,4 pollici con una risoluzione QVGA, slot della microSD (che può essere espansa fino a 16GB), presa per gli auricolari e la radio FM (ricercata ancora da molti). Gira su un nuovo software chiamato Series 30 basato su Android.

Se siete appasionati di Social Network e Whatsapp scordatevi questo cellulare, perchè tutte le app più moderne non funzionano. I suoi punti di forza, da buon 3310, sono la resistenza agli urti (è indistruttibile!) la batteria infinita, dura fino ad un mese in stad by e il vecchio caro Snake, colorato e rivisitato ma con lo stile minimalista che lo mantiene simile alla vecchia versione originale.

Lo si vedrà in giro?

Probabilmente in mano a qualche anziano (visto che è davvero semplice da usare) o ai bambini alle prese con il primo cellulare. Perchè nonostante il prezzo di soli 49€ è un prodotto che in tanti vorrebbero vedere e provare, in ricordo del passato, ma a pochi verrebbe in mente di sostituirlo agli smartphone di ultima generazione.

NB: Se ti viene in testa di acquistarlo assicurati che la zona in cui vivi sia ancora coperta dalla rete 2G, altrimenti non potresti nemmeno utilizzarlo.

Cosa ne pensi del nuovo 3310? Commenta!
2

Come lo avevano immaginato...

Ecco come lo avevano immaginato i grafici di BaronGraphics. Probabilmente avrebbe avuto più successo, non lo pensi anche tu? 🙂

Submitted by
RollTime
1 0

Leave a Comment

Your reaction

NICE
SAD
FUNNY
OMG
WTF
WOW

React with gif

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *